Incontri Ottobre – Novembre 2019

Cari genitori

Vi invitiamo ad una serata a scuola per condividere alcuni aspetti molto importanti, al fine di garantire una sempre maggiore sintonia educativa per il ben-essere del bambino.

1 – CE LA POSSO FARE !

Come favorire le “AUTONOMIE” nel bambino

Conduce Paola Ornaghi counselor educativo

MERCOLEDÌ 16 ottobre 2019 presso la scuola dalle ore 20.30 alle 22.00

L’incontro è obbligatorio
ed è riservato ai soli genitori dei bambini dei tre anni

 

 

    2  –  ATTENZIONE !

Come favorire l’efficienza dei processi attentivi nel bambino.

Conduce Paola Ornaghi counselor educativo

LUNEDÌ 28 ottobre 2019 presso la scuola dalle ore 20.30 alle 22.00

L’incontro è obbligatorio
ed è riservato ai soli genitori dei bambini dei quattro anni

 


3  –  RINFORZARE …
su MISURA !

Ciò che è essenziale e quindi va potenziato nei bambini

Conduce suor Eddi Nessi, logopedista

LUNEDÌ 11 novembre 2019 presso la scuola dalle ore 20.30 alle 22.00

L’incontro è obbligatorio
ed è riservato ai soli genitori dei bambini dei cinque anni

 

Volantino incontri ottobre 2019 – Scheda di adesione

 

 


Adesso un bel gioco insieme facciamo, con l’acqua corrente le mani bagniamo!

IMPARIAMO LA ROUTINE DEL BAGNO e soprattutto A LAVARE LE MANI!

Non vogliamo ammalarci perciò ecco pronto un bel trucchetto che ci renderà forti senza dover stare a letto.

7-11 ottobre 2019

  1. Adesso un bel gioco insieme facciamo con l’acqua corrente le mani bagniamo.
  2. Ora siam pronti per iniziare sulle mani il sapone possiamo versare.
  3. Palmo su palmo bene sfreghiamo se ben pulite le mani vogliamo.
  4. Dorso e palmo facciamo incontrare e con cura iniziamo a strofinare.
  5. Palmo e palmo incrociando le dita ai germi non lasciamo più via d’uscita.
  6. Il dorso delle dita contro il palmo sfreghiamo. Forza! I batteri così eliminiamo.
  7. Con le dita sul palmo dei cerchi facciamo per entrambe le mani poi ripetiamo.
  8. Risciacquiamo con l’acqua tutto per bene che meraviglia curare l’igiene!
  9. Un’ultima cosa e poi tutto è perfetto, ricordiamoci di chiudere il rubinetto.
  10. Acqua e sapone: due super poteri per eliminare tutti i batteri.


 

 

 


27 settembre 2019

Fiocco rosa
alla scuola dell’infanzia
“Maria Immacolata”

Felicitazioni alla famiglia

e immensa gioia per tutti!

 


GIOCARE PER ACCOGLIERSI!

20 – 24 settembre 2019

A scuola riusciamo ad incontrare tanti amici diversi, simpatici, sconosciuti, meravigliosi!

 

Durante la festa dell’accoglienza, il modo migliore per incontrarci, conoscerci ed accoglierci è stato GIOCARE INSIEME!

 

Ecco perché, con impegno, ci siamo immersi in curiose attività!

 

 

 

I bambini di tre anni hanno portato i cerchi di carta nel palo corrispondente e sono stati bravissimi!


 

 

 

 

Gli amici di quattro anni hanno lanciato la pallina per far cadere i barattoli.


 

 

 

 

I giocolieri grandi di cinque anni, hanno lanciato con forza una pallina per far cadere le bottiglie colorate più pesanti dei barattoli.


 

 

 

 

 

E’ stato bellissimo giocare insieme e poi scambiare il proprio disegno con il nostro amico!

 

Martedì 24 settembre tutti i bambini sono scesi in salone perché le scimmiette ci aspettavano e, sentite perché!

” NONNA SCIMMIA E LE SCIMMIETTE”

Un giorno, le quattro piccole scimmiette, da sole, decisero di scendere dal loro albero per andare a farsi un giretto nel bosco!! Non dissero nulla alla loro mamma perché sapevano che non era d’accordo e non voleva che si allontanassero da sole!

E così le piccole scimmiette, birichine, se ne andarono a passeggio ….


Dopo aver camminato, improvvisamente, sentirono un ruggito:

– ROARRR –

-Cos’era quel rumore? – si dissero, iniziando a tremare dalla paura e si strinsero forte l’un l’altra per farsi coraggio!

– ROARRR…- un altro ruggito!!!

  • Aiuto! Cos’è questo ruggito? Ma chi è???”- disse Scimmietta Verdina;
  • Cosa abbiamo fatto, ci siamo allontanate senza dire nulla alla mamma! – disse Rossina;
  • Voglio la mamma! Ho paura! – disse Giallina;
  • Se la mamma sapesse che siamo qui da sole ci sgriderebbe! Facciamoci coraggio! – rispose Azzurrina.

Dal cespuglio uscì una pantera tutta nera:

  • Oh guardate un po’!!! Quattro belle scimmiette sole solette! Ho un leggero languorino per un sostanzioso bocconcino! Mmmm da chi comincio? –

Le scimmiette avevano proprio paura e si strinsero ancora più forte tra di loro.

All’improvviso scese dall’albero una grande scimmia con un bastone in mano!


  • Alto là! Brutta pantera lascia stare le mie nipotine!!!-;

Era la loro nonna!!!!

-NONNA, NONNINA sei venuta a salvarci!!!- esclamarono insieme le scimmiette.

La pantera provò a fare un passo verso le scimmiette, ma la nonna la prese a bastonate e scappò via di corsa!

  • Grazie nonna ci hai salvate! – dissero in coro le scimmiette.

La nonna si fermò, le guardò e disse:

  • Birichine le mie scimmiette avete disubbidito alla mamma, ora vi riporto a casa!
  • Dovete chiedere scusa alla mamma e non dovete lasciare il vostro albero da sole, questo non deve più succedere! -.

Le scimmiette capirono la lezione ed insieme alla nonna per mano tornarono a casa.


Conclusione:

SE NON CI FOSSERO I NONNI BISOGNEREBBE INVENTARLI!


Queste fantastiche mani!

11-19 settembre 2019

     Che dono meraviglioso sono le mani!

In laboratorio, con i bambini grandi ci siamo divertiti a spalancare e chiudere le mani e a fare la ginnastica delle dita in modo che ogni dito sia in grado di avere tanta forza. Le mollette per stendere i panni sono la nostra palestra!

Le mani hanno lo splendido compito di: “tenere in mano la matita” e di riuscire a disegnare.

Questa attività così importante deve essere ben fatta.

La matita vuole essere tenuta correttamente a pinzetta fra il pollice e l’indice; il medio, al di sotto, garantisce la presa. Anulare e mignolo non debbono fare proprio nulla. Ecco perché diciamo che “Tre dita lavorano e due dormono”

La mano, inoltre, sta aiutando tutti noi a ricordare delle regole che ci rendono felici: salutare, ascoltare, aiutare, ringraziare, condividere.

  • A me piace quando do la mano al mio amico – ha detto un bambino!

 

 

La scuola ci fa incontrare tanti amici e così venerdì 20 Settembre, alla FESTA DELL’ACCOGLIENZA ci scambieremo un regalo disegnato da noi: ogni bambino offrirà il proprio dono al compagno che a scuola tiene per mano.

Sarà bello giocare insieme per costruire a piccoli passi grandi amicizie!!!


Progetto Accoglienza PRONTI, PARTENZA, VIA

Progetto ACCOGLIENZA Settembre 2019:

Finalmente è iniziata la scuola ed è veramente bello ritrovarsi!

Ad accoglierci è tutta la nostra cara scuola insieme ad un cielo azzurro e all’aria un po’ più fresca!

Ma ecco apparire allegre, simpatiche e curiose scimmiette che ci raccontano una storia bellissima!

“LE QUATTRO PICCOLE SCIMMIETTE ”

C’erano quattro piccole scimmiette: Azzurrina, Giallina, Rossina e Verdina!
Vivevano insieme nel vecchio albero dal tronco cavo con Mamma scimmia.
All’interno del tronco c’erano rametti e foglie morbide e piume di uccelli. L’albero cavo era la loro casa.
Una mattina si svegliarono tardi e Mamma scimmia non c’era più.
-Dov’ è la mamma? – chiese Verdina.
-Oh, perbacco! – disse Rossina.
-Ma la mamma proprio non c’è! – confermò Azzurrina.
-Voglio la mamma! – disse Giallina.
Ma Mamma scimmia non tornava.
Le piccole scimmie uscirono all’aperto dopo aver messo tutto in ordine e aspettarono.
Verdina era seduta su un ramo grosso, Rossina su un ramo piccolo, Azzurrina e Giallina su un ramo più alto.
-Tornerà? – chiese Verdina.
-Tornerà presto- disse Rossina.
-Tornerà super prestissimo- aggiunse Azzurrina.
– Voglio la mamma! – gridò Giallina.
Nel bosco ormai era buio e le scimmiette dovevano farsi coraggio, perché tutto si muoveva intorno a loro.
-La mamma ci porterà delle banane e altre cose buone- disse Verdina.
– Di sicuro! – replicò Rossina.
– La mamma tornerà! – aggiunse Azzurrina.
– Voglio la mamma! – gridò Giallina.
Stavano lì e pensavano (tutte le scimmie pensano molto!).
-Penso che dovremmo sistemarci tutte sul mio ramo- propose Verdina.
E così fecero, ed eccole insieme, vicine.
Il tempo passava.
-Forse si è persa- disse Verdina.
-Forse non trova più la strada- sussurrò Rossina.
– Tornerà la mamma? – chiese Azzurrina.
– Voglio la mamma! – gridò Giallina.
E le piccole scimmie chiusero gli occhi e desiderarono che Mamma scimmia tornasse a casa.
Ed ella tornò! Soffice e silenziosa scivolò tra gli alberi verso Verdina, Rossina, Azzurrina e Giallina!
-Mamma! – gridarono le scimmiette saltando e ballando da un ramo all’altro!

-Perché vi agitate tanto? – chiese Mamma scimmia. – Lo sapevate che sarei tornata-.
Le piccole scimmie ci pensarono (tutte le scimmie pensano molto!).
-Io lo sapevo- disse Verdina.
-Anch’io lo sapevo! – aggiunse Rossina
– Io ne ero sicura! – dichiarò Azzurrina.
E Giallina gridò:
-Io voglio bene alla mia mamma!!

Queste simpatiche e generose scimmiette ci hanno portato un bellissimo gioco: una piccola trottola con la quale ci stiamo divertendo a GIOCARE mettendo così in movimento le nostre preziose manine!


23 agosto 2019

Fiocco rosa
alla scuola dell’infanzia
“Maria Immacolata”

Felicitazioni alla famiglia

e immensa gioia per tutti!

 


20 agosto 2019

Fiocco azzurro
alla scuola dell’infanzia
“Maria Immacolata”

Felicitazioni alla famiglia

e immensa gioia per tutti!


ASSEMBLEA DI TUTTI I GENITORI

 

Per iniziare insieme,

per condividere la vita della scuola,

affinché sia un’esperienza meravigliosa

di scoperta e di crescita,

  

Vi aspettiamo tutti,
presso il salone della scuola,

 

 

il 2 settembre 2019

alle ore 20.30


INIZIO ANNO SCOLASTICO 2019 – 2020

Carissimi genitori,

Vi comunichiamo gli orari di apertura del nuovo anno scolastico della nostra scuola dell’infanzia:

2 Settembre 2019 assemblea

di apertura per tutti i genitori e programmazione del nuovo anno,

ore 20.30 presso la scuola

  • 3 – 4 settembre dalle ore 9 alle 11,15 solo per i bambini piccoli
    e nuovi iscritti,

    (i genitori sono presenti tutto il primo giorno).

  • 5 – 6 settembre dalle ore 8,30 fino alle 12.30 con pranzo compreso per medi e grandi.

    I piccoli escono alle ore 11,15

  • 9-10 settembre dalle ore 8.30 alle 12.30 con pranzo per tutti
  • 11 settembre orario completo per tutti.
    Dormono a scuola solo i bambini piccoli già con esperienza