L’APE MAIA: LE OLIMPIADI DEL MIELE

 

 

per un Carnevale
speciale
con uno spettacolo sensazionale!Liberamente tratto dal film per bambini: “L’APE MAIA – LE OLIMPIADI DEL MIELE” registi Alexs Stadermann, Noel Cleary, Sergio Delfino KOCH MEDIA

I bambini della scuola dell’infanzia “MARIA IMMACOLATA”
desiderano invitare tutti
sabato 23 febbraio
ore 16.30
presso la sala teatro del Patronato (Monteortone) ABANO TERME

Programma
I bambini della scuola, vestiti come preferiscono,
proporranno,
insieme al gruppo volontari
“GAT”
Genitori Animazione Teatro
della scuola, una fantastica storia:

A conclusione ci sarà il rinfresco realizzato

con il contributo di tutti

Vi aspettiamo
Sabato 23 febbraio 2019
alle ore 16.30
presso il patronato

(la sala teatro vicino alla scuola)
Non potete mancare!
Alcuni avvisi pratici

Ogni bambino verrà in patronato alle ore 16.20 in maschera o come preferisce, si accomoderà lungo la striscia gialla(piccoli) rossa(medi) verde (grandi).

  • A conclusione, per chi lo desidera, potremo stare un po’ in compagnia. Ad intrattenerci sarà un piccolo rinfresco realizzato con il contributo di tutti.
  • Chi fosse disponibile a “dare una mano” può segnalarsi scrivendo il proprio nome nel cartellone in entrata.
  • In salone si possono portare solo stelle filanti che troverete all’ingresso con un’offerta. Le offerte libere sono destinate all’acquisto di giochi didattici

Venerdì 1 marzo faremo festa di “CARNEVALE a SCUOLA” Invitiamo a venire indossando una maschera leggera, comoda e non ingombrante che permetta di muoversi. Faremo bellissime foto. L’uscita è anticipata per tutti alle ore 12,30 fino alle 13.00. Sono ammesse solo le stelle filanti (NO spade , pistole ecc)

Lunedì 4 marzo e martedì 5 marzo la scuola rimarrà chiusa come da calendario

Mercoledì 6 marzo le SACRE CENERI, la scuola è APERTA con il solito orario.

  • (Tale giornata di apertura sarà recuperata nella giornata di gita che sarà il 26 aprile presso Albarella )

UN NASO ROSSO PER TOMMY 2

Mercoledì 13 febbraio 2019

Oggi a scuola abbiamo concluso la nostra bellissima avventura con Ilaria.

Ci siamo ritrovati a gruppi in salone e Ilaria ci ha fatto rivivere la storia di Tommy e il suo naso rosso.

Subito dopo ci siamo divertiti con due bellissimi giochi di interazione: il gioco della colla e il gioco del circo.


Ci siamo immersi nel mondo fantastico, abbiamo immaginato di avere la colla sulle mani e, a coppie, abbiamo avvicinato il palmo della mano a quella del nostro compagno. Accompagnati dalla musica, senza mai staccarci, dovevamo camminare e quando la musica si fermava ci dovevamo sedere a terra.

Il gioco l’abbiamo ripetuto più volte perché lo scopo era quello di riuscire ad “incollarci” un po’ con tutti cioè di scoprire amicizie sempre nuove.

Successivamente ci siamo trasformati in acrobati del circo e dovevamo camminare prima con un piede e poi con l’altro sopra una corda appoggiata sul pavimento, salire su due cuscini di gomma e infine fare dei salti con i piedi uniti su una scaletta stesa sul pavimento.


E’ questo un gioco bellissimo per tirare fuori le proprie abilità, per superare le paure. Dovevamo mantenere la distanza di sicurezza gli uni dagli altri, non spingere e aspettare il proprio turno.


Infine ci siamo stesi a terra come fossimo delle stelline e con gli occhi chiusi abbiamo pensato alla fortuna di avere tanti amici accanto a noi.


E’ stata una fantastica esperienza!

Grazie Ilaria per il tuo prezioso libro e per la tua presenza con noi!

Ringraziamo ancora la fondazione Cariparo e il progetto Attivamente.


UN NASO ROSSO PER TOMMY

Mercoledì 6 febbraio 2019


Oggi a scuola è venuta a trovarci una persona speciale: ILARIA, autrice del libro “UN NASO PER TOMMY”.

Bambini medi e grandi hanno potuto partecipare alla lettura di questo splendido libro che tratta il tema della DIVERSITA’.


Tommy si vergognava di avere un gran NASONE, i compagni di scuola lo prendevano in giro.

Abitava in periferia della città ed aveva degli animali.

Tommy un giorno incontra un pagliaccio del circo e da quel giorno impara una cosa nuova: ad accettare il suo naso!


Noi per magia siamo diventati Tommy e con tanta bella musica, abbiamo provato a sentirci come Tommy…tristi…derisi…sorpresi…felici!

Poi siamo diventati gli amici di Tommy … cioè vari animali …ed infine siamo diventati stelline del cielo. Ci siamo stesi per terra, che per noi era un immenso cielo blu; con gli occhi chiusi abbiamo pensato a tutto quello che avevamo fatto.


In seguito ci siamo presentati … abbiamo giocato alla città di Tommy e

dovevamo scoprire quello che piace fare a noi e ciò che piace al nostro amico.

Uno alla volta, come in un mondo fantastico, accompagnati dall’ Hallelujah di Leonard Cohen, ci siamo toccati piano piano il nasino e siamo tornati ad essere noi stessi… diversi tra noi, unici ed irripetibili comprendendo che ognuno di noi, ogni cittadino, è una meravigliosa risorsa.

Ci siamo divertiti un sacco!

Non vediamo l’ora che arrivi mercoledì prossimo con un’altra avventura.

Si ringrazia la Fondazione Cariparo con il bando Attivamente per questa bellissima opportunità.


L’APE MAIA… SI E’ PERSA!

Mercoledì 23 gennaio 2019

Oggi è una giornata a dir poco strepitosa: ci siamo svegliati con la stupenda sorpresa di una soffice neve.

Arrivati a scuola ci ritroviamo tutti in salone perché…cosa sarà successo?

E’ arrivata tramite posta una grande busta color arancione con dentro una lettera.

L’ape Maia si è persa e chiede aiuto ai bambini della scuola per ritrovare la strada per tornare.

La neve e il freddo l’hanno bagnata e così non potendo volare bene si è riparata sotto una macchina.

Grazie ad una potente tecnologia e all’utilizzo di Google Earth i bambini riescono a guidare Maia fino alla scuola e a scoprire i vari tipi di mappe.

Infatti all’improvviso suona il campanello della scuola e Ape Maia fa il suo ingresso infreddolita e bagnata.

I bambini si prendono cura di lei: la avvolgono in un asciugamano e le offrono una bevanda tiepida.

Da questo meraviglioso gioco simbolico, i bambini cominciano a rappresentare il percorso della piccola ape e poi a costruire mappe, case e percorsi.






EVVIVA LA NOSTRA APE!

 


Bambini FELICI e BEATI

7-20 gennaio 2019

Eccoci a scuola in questo nuovo anno. Ad accoglierci con tanto amore è venuta la Befana portandoci stupendi doni: la calza, le caramelle, i colori, dei libri e poi la storia di AP APETTA insieme ad una magica striscia.

Noi con Ap Apetta abbiamo giocato a dare un nome a: Come ci sentiamo?

A volte felici ma anche tristi ecc.

E così abbiamo giocato con le mollette.


Inoltre con la storia di Madre Adele e Padre Chaminade, fondatori delle suore Marianiste, campioni di felicità vera, ci siamo chiesti: IO SONO FELICE QUANDO….

Abbiamo realizzato un bel disegno e quindi una mostra







 

 

 

 

 

 

 

Domenica 20 gennaio 2019 alle ore 11.15 ci siamo ritrovati presso il santuario della Madonna della Salute per la Santa Messa.

Noi bambini abbiamo offerto le nostre preghiere raccolte in tanti piccoli cuori.

Siamo proprio felici quando stiamo tutti insieme con Gesù nostra Luce.


IN FESTA CON GESU’

e gli amici: Padre Chaminade

Madre Adele.

VIENI!

Santa Messa

il 20 gennaio 2019

ore 11.15

Santuario Madonna della Salute Monteortone Abano Terme

 

Beato

Padre

Chaminade


PRE – ISCRIZIONI

 

Anno Scolastico 2019/2020

su appuntamento

dal lunedì

al venerdì,

presso la Scuola dell’Infanzia

CHIAMA 049 8668122

CRITERI DI PRIORITA’

Ogni anno è disponibile un numero di posti, determinato dal numero di bambini uscenti.

Per le iscrizioni alla scuola viene data priorità:

  1. ai fratelli dei bambini già frequentanti;
  2. ai residenti nei comuni di Abano Terme e Teolo;

N.B. Si ricorda che, a norma di legge, le iscrizioni dei bambini nati da gennaio ad aprile dell’anno 2017 saranno accolte dopo l’esaurimento delle domande dei bambini nati entro dicembre 2016.


FESTA DI TUTTE LE FAMIGLIE!!!

Oggi 30 dicembre è la festa della Santa Famiglia di Nazareth

e quindi di tutte la famiglie della nostra scuola!

Con l’aiuto della Santa Famiglia,

auguri per tutti di tanta gioia, salute, serenità e amore!


 BUONA FESTA!


Buon Natale!

Gloria

 a Dio

nel più alto dei cieli

e sulla terra pace 

agli uomini,

 che

Egli

ama”

(Lc 2,14)


Santo Natale 2018!

Ci hai amato per primo, perché noi ti amassimo;
non che tu avessi bisogno del nostro amore,
ma perché noi non potevamo essere ciò per cui ci hai creati
se non amandoti.
Questa è la tua parola per noi, Signore,
questo il tuo Verbo, che mentre un profondo silenzio
avvolgeva tutte le cose, dal trono regale si lanciò,
dolce fautore dell’amore.
Signore , tu per primo ci hai amati
nell’amarti, è la nostra felicità!
Buon Natale e felice Anno Nuovo!


12 dicembre 2018

Fiocco rosa
alla scuola dell’infanzia
“Maria Immacolata”

Felicitazioni alla famiglia

e immensa gioia per tutti!