GIOCARE CON LE PAROLE

PROGETTO di potenziamento:

Giocare con le parole e i numeri

PROGETTO di potenziamento:      Giocare con le parole e i numeri

COMPETENZE:COMUNICARE NELLA MADRELINGUA

COMPETENZA MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE IN SCIENZA E TECNOLOGIA

CAMPI DI ESPERIENZA

I DISCORSI E LE PAROLE

LA CONOSCENZA DEL MONDO

LIFE SKILLS: Comunicazione efficace; Capacità di relazione interpersonale; Gestione delle emozioni; Creatività/Senso critico; Empatia/Autocoscienza; Problem  solving
Competenze specifiche Abilità Conoscenze
  • Padroneggiare gli strumenti espressivi e lessicali indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale in vari campi di esperienza;
  • Comprende testi di vario tipo letti dall’insegnante;
  • Riflette sulla lingua e sulle regole di funzionamento
  • Raggruppare e ordinare secondo criteri diversi, confrontare e valutare quantità, operare con i numeri, contare;
  • Porre domande, discutere, confrontare ipotesi, spiegazioni, soluzioni ed azioni;
  • Individuare le trasformazioni su di sé, nelle altre persone, negli oggetti, nella natura;
  • Collocare nello spazio se stessi, oggetti, persone; orientarsi nel tempo della vita quotidiana.
  • Interagisce con altri, ponendo domande, esprimendo bisogni, comunicando azioni e avvenimenti.
  • Ascolta e comprende discorsi altrui.
  • Analizza e commenta figure
  • Formula frasi di senso compiuto.
  • Descrive e racconta eventi personali, storie, racconti e situazioni.
  • Familiarizza con la lingua scritta attraverso la lettura dell’adulto, l’esperienza con i libri e la conversazione.
  • Sa raggruppare secondo criteri (colore e forma).
  • Individua analogie e differenze fra oggetti, persone e fenomeni.
  • Sa numerare.
  • Individua i primi rapporti spaziali e topologici di base attraverso l’azione diretta.
  • Elabora previsioni e ipotesi.
  • Riconoscimento e produzione di rime
  • Segmentazione in sillabe di parole e fusione sillabica
  • Riconoscimento in parole diverse di sillaba iniziale
  • Elisione di sillaba iniziale
  • Riconoscimento del suono iniziale di parola
  • Discriminazione e manipolazione di suoni
  • Lessico fondamentale per la gestione di semplici comunicazioni orali
  • Concetti temporali: (prima, dopo, durante, mentre) di successione, contemporaneità, durata
  • Linee del tempo
  • Periodizzazioni: giorno/notte, fasi della giornata, giorni, settimane, mesi, stagioni
  • Concetti spaziali topologici
  • Raggruppamenti
  • Seriazioni e ordinamenti
  • Serie e ritmi
  • Figure e forme
  • Numeri e numerazione
  • Simboli, mappe e percorsi
Utenti destinatari Bambini di 3 – 4 – 5 anni
Fase di applicazione Ottobre – Maggio
Risorse interne ed esterne Le insegnanti delle sezioni e l’insegnante di laboratorio suor Eddi logopedista per i 5 anni

 

LIVELLI DI PADRONANZA
1 2 3 4
Ascolta canzoncine ritmi prodotti dai compagni e dall’insegnante Riproduce parole brevissime e frasi pronunciate dall’insegnante Date delle illustrazioni già note abbina il termine straniero che ha imparato; Interagisce nel gioco: comunica con parole o brevi frasi memorizzate informazioni di routine;
  Riproduce brevissime filastrocche imparate a memoria Riproduce filastrocche e canzoncine; Svolge semplici compiti secondo le indicazioni date e mostrate  dall’insegnante relative alla comprensione di numerosità;
  Abbina le parole che ha imparato all’illustrazione corrispondente. Sa utilizzare semplicissime formule comunicative imparate a memoria per dire il proprio nome, chiedere quello del compagno, indicare oggetti, ecc.. Recita brevi e semplici filastrocche, canta canzoncine imparate a memoria. Scrive il proprio nome e altro come evidenziato nelle conoscenze