È Davvero Interessante tornare a scuola!

Anche se le vacanze sono proprio belle , è interessante tornare a scuola.

Infatti il primo giorno, lunedì 9 gennaio 2012 dopo aver ascoltato
il bellissimo racconto della venuta dei MAGI,

…abbiamo sentito suonare forte il campanello ed era la BEFANA.

Era stanca morta e si è subito bevuta un bicchier di vino per tirarsi un po’su.

Ci ha raccontato una meravigliosa storia e ci ha portato una squisita merenda e dei libri.

Martedì 10 gennaio abbiamo iniziato la festa per padre CHAMINADE e madre ADELE.

La loro vita per noi è tanto bella: amavano intensamente la Vergine Maria e i poveri.

Adesso noi li ricordiamo ogni giorno nelle nostre preghiere.

Mercoledì 11 gennaio il folletto Nascondino ci ha portato la prima storia dell’inverno ed ora ve la presentiamo:

LA VOLPE e la NEVE

Nel bosco fitto fitto, proprio là dove vive il nostro piccolo amico Nascondino, oggi sta finalmente iniziando a nevicare.
La volpe dal pelo rosso sta correndo da un lato all’altro del bosco e Nascondino le domanda:
– Volpe vuoi fermarti! Cos’è successo?
– Sono disperata … la vedi questa? E’ neve! Neve … capisci? E io non ho trovato un rifugio!
Nascondino, che sa tutto del bosco, bussa ad una porticina e domanda:
– Caro Tasso, sono Nascondino puoi aprirmi? Abbiamo un problema… Volpe non ha ancora trovato un rifugio. Puoi ospitarla da te per l’inverno?
– Ma certo io adoro la signora Volpe!
Così Volpe trova una bella tana dove trascorrere l’inverno, mentre sul bosco cade una fitta coltre di neve.

La storia ci ha fatto comprendere che è proprio bello volersi bene ed aiutarsi e così abbiamo fatto dei bellissimi disegni.

E che dire quando a mezzogiorno e mezzo è arrivato un pupazzo di neve più grande di noi bambini!
Guardandolo ci vien voglia di toccare sempre il suo naso di carota!

È vero, sarà anche un po’faticoso, ma è proprio interessante… tornare a scuola!

 

Comments are closed.