Festa della Mamma 2012

FESTA PER TUTTE LE MAMME
A CUI VOGLIAMO
UN MONDO DI BENE

Introduzione
Oggi il nostro cuore è in festa per ogni mamma del mondo!
Il dono meraviglioso della mamma per ognuno di noi è motivo di gioia
ed è bello trovarci insieme per comunicare questa nostra felicità!
E con tutto il nostro amore vi dedichiamo questa canzone.

CANTO: LE MAMME DEL MONDO
Da quando il mondo è mondo…
Per ogni creatura
c’è solo una mamma
che tiene nascosto
in fondo al suo cuore
un mondo che è pieno
di gioia e d’amore.

Per lei è questo canto d’amore
che rapido vola dai monti e dal mare:
per tutte le mamme del mondo
vogliamo cantare!

E baci, più baci, più baci
vogliamo mandare!
Per tutte le mamma del mondo
vogliamo cantare!

Da quando il mondo è mondo…

La mamma ha cura
del suo bambino,
lo stringe al suo petto
con tanto amore
e parla nel modo più dolce al suo cuore.

Per lei è questo canto d’amore…

Da quando il mondo è mondo…

La prima parola
che il bimbo balbetta
è mamma, più facile
e dolce da dire
con tutto l’amore che mai può finire.

Per lei è questo canto d’amore…

Per lei è questo canto d’amore…

Da quando il mondo è mondo
vogliamo cantar.

(testo di Rosa Barazzone; musica di Claudio Scotti Galletta, Aldo Tamborrelli)

Ecco ora venuto il momento di regalarvi questa bellissima storia

Così nacquero le mamme.

Festa della Mamma

Là, in un angolo del Paradiso, c’erano tanti bimbi.
Quando Dio, nella sua bontà, decise di creare il mondo, chiamò a sé quei frugoletti biondi e bruni che giocavano da mattina a sera fra le nuvole e disse loro:
– Dovrete andar via di qua. Siete destinati a popolare il mondo. Che cosa vorreste , però, portare con voi che vi ricordi il Paradiso?

Il primo gruppo, quello dei meno timidi, ebbe un attimo di esitazione, quindi si pronunciò per bocca del più pronto:
– Desideriamo qualcosa che ci possa ricordare il canto degli angeli.
E Dio creò gli uccelli.

Altri ancora, dopo essersi consultati tra di loro, chiesero:
– Desideriamo poter ricordare, quando saremo sulla Terra, i colori del Paradiso.
E Dio creò i fiori.

Altri ancora chiesero:
– Desideriamo poter ammirare fra le cose create, l’infinita distesa dei cieli. E Dio creò il mare.

Altri ancora:
– Facci, di tanto in tanto, respirare la dolce aria del Paradiso.
E Dio creò i profumi della Primavera.

Infine, i più timidi, con gli occhi bassi e il viso rosso, dissero:
– Noi desideriamo qualcuno che ci dia forza per affrontare la vita, qualcuno che ci ispiri amore e giustizia, misericordia e tenerezza, qualcuno sempre pronto a capirci e a perdonarci.
Dio sorrise e creò le mamme.

R. Lanocida

Ed ora una stupenda canzone per dire grazie per tutta
la dolcezza dell’amore con cui ci avvolge la nostra mamma.

CANTO: MAMMA DOLCE

Rit. Mamma dolce caramella;
fra tutte la più bella!
mamma dolce saporita
sei la mia preferita!

Non scordarti mai di me,
sono qui accanto a te!
Portami dentro nel tuo cuore
dove tieni solo amore.
io ti porterò con me:
dentro al cuore sai che c’è?
Tanto spazio per la mamma

quando lavora o fa la nanna,
quando ride e si diverte
e quando grida e poi si pente!
Tanto spazio nel mio cuore
da riempire di colore.
Rosa giallo verde e blu…
il colore che vuoi tu!

Rit. Mamma dolce caramella;
fra tutte la più bella!
mamma dolce saporita
sei la mia preferita!

Mamma dolce caramella;
fra tutte la più bella!
mamma dolce saporita
sei la mia preferita!

(Marta Bartolucci)

Ed ora è importante festeggiare anche insieme a tutti voi
una mamma davvero speciale: è MARIA,
la mamma di Gesù e di tutti noi.
Ella segue e accompagna tutta la nostra vita, ci protegge e ci ama.

CANTO: AVE O MARIA

Maria

Ave, o Maria, tu benedetta da Dio.
Ave, o Maria, il Signore è con te.

Vergine Immacolata hai accolto il Signore,
tu sei piena di grazia, fonte di purezza.

Vergine Madre santa, hai donato il Signore,
tu sei madre di Dio, madre della chiesa.

Ave, o Maria, tu benedetta da Dio.
Ave, o Maria, il Signore è con te.

Vergine assunta in cielo, hai creduto il Signore,
tu sei degna d’amore, tempio della gloria.

Vergine della pace, hai amato il Signore,
tu sei porta del cielo, arca d’alleanza.

Ave, o Maria, tu benedetta da Dio.
Ave, o Maria, il Signore è conte,
il Signore è con te.

(Testo musiche di Giuseppe Tranchida)

 

Comments are closed.