Il Buon Pastore

L’articolo che segue rimarrà sempre disponibile nell’omonima sezione

16 marzo 2011

Il Pastore delle pecore entra nell’ovile per la porta; le pecore ascoltano la sua voce, ed Egli chiama per nome le sue pecore e le conduce fuori.


E quando ha fatto uscire tutte le sue pecore, cammina innanzi a loro e le sue pecore Lo seguono perché conoscono la sua voce.

 

Non seguiranno invece un estraneo perché non conoscono la voce degli estranei.

Io sono il Buon Pastore. Il Buon Pastore dà la vita per le sue pecore.

 

Io sono il Buon Pastore e conosco le mie pecore e le mie pecore conoscono me, come io conosco il Padre e il Padre conosce me. E per le mie pecore do la mia vita. E ho anche altre pecore che non sono di questo ovile anche quelle io devo guidare ed esse ascolteranno la mia voce e ci sarà un solo gregge e un solo Pastore. Gv 10 3b-5. 11.14-16


 

Comments are closed.