IL DOLCE … PER LA FESTA DEL PAPA’

Alla scoperta del senso del GUSTO

16 marzo 2020

Le scimmiette non ci danno tregua e sono al nostro fianco…


Nonna, nonna, per la festa del papà non basta la filastrocca e il piccolo aeroplanino, ci vuole un dolce!!! – gridano le scimmiette.

Avete ragione ma prima vi voglio spiegare, care scimmiette, come la nostra lingua sappia distinguere tanti sapori. I quattro fondamentali sono: dolce, amaro, salato e acido. Il dolce è percepito specialmente sulla punta della lingua, l’amaro è sentito più intensamente sul fondo mentre il salato è più forte sui margini.


Adesso guardate bene: lo zucchero, il sale, il succo di limone e il cacao.

Ora assaggiamo mettendo queste sostanze nell’acqua che è inodore e insapore.

Tocca a me assaggiare!

Mmmmmmm, buono il dolce, ma gli altri sapori non mi piacciono e non li assaggio! – dice la scimmietta dalla grande lingua.

Chi di voi vuole giocare? – dice la nonna.

Io! -dice la scimmietta dalle mani grandi.

Dopo essere stata bendata la scimmietta assaggia i preparati e … li indovina tutti!

Che brava, adesso che conosciamo i sapori fondamentali possiamo preparare il dolce per la festa del papà.

Nonna, per caso è quello che prepara qualche volta suor Roberta quando le mamme vanno al laboratorio creativo della scuola Maria Immacolata?

Si, allora prepariamo:

  • 3 hg di farina di farro o di grano
  • 1 hg di zucchero
  • 1 hg di olio di girasole
  • 1 bicchiere di latte intero o di soia
  • 3 uova
  • Il succo di mezzo limone
  • Uno spruzzo di grappa
  • Un po’ di uvetta
  • Una bustina di lievito.

Si mette tutto insieme, si amalgama e infine si cuoce, in una teglia a ciambella, a 180° per 30 minuti.

Ma nonna mancano le uova!

-Non importa, il dolce non può aspettare…

-E voi bambini, mentre il dolce si cuoce, volete giocare con la pasta di sale per costruire tante simpatiche forme o letterine e numeri?




 

 

 

 

 

Quando avete finito, se volete giocare ancora, potete conservare la pasta di sale, in un sacchetto di plastica.

Ecco il dolce è pronto! Possiamo iniziare i festeggiamenti …anche in anticipo!


  • Mi raccomando la filastrocca!

AUGURI A TUTTI I PAPA’

 

Comments are closed.