L’APE MAIA… SI E’ PERSA!

Mercoledì 23 gennaio 2019

Oggi è una giornata a dir poco strepitosa: ci siamo svegliati con la stupenda sorpresa di una soffice neve.

Arrivati a scuola ci ritroviamo tutti in salone perché…cosa sarà successo?

E’ arrivata tramite posta una grande busta color arancione con dentro una lettera.

L’ape Maia si è persa e chiede aiuto ai bambini della scuola per ritrovare la strada per tornare.

La neve e il freddo l’hanno bagnata e così non potendo volare bene si è riparata sotto una macchina.

Grazie ad una potente tecnologia e all’utilizzo di Google Earth i bambini riescono a guidare Maia fino alla scuola e a scoprire i vari tipi di mappe.

Infatti all’improvviso suona il campanello della scuola e Ape Maia fa il suo ingresso infreddolita e bagnata.

I bambini si prendono cura di lei: la avvolgono in un asciugamano e le offrono una bevanda tiepida.

Da questo meraviglioso gioco simbolico, i bambini cominciano a rappresentare il percorso della piccola ape e poi a costruire mappe, case e percorsi.






EVVIVA LA NOSTRA APE!

 

 

Comments are closed.