Incontro per Genitori

Un’ora insieme in compagnia….
può dare sempre ALLEGRIA !

Care mamme e cari papà,
siete tutti di ottima volontà
e perciò non potete mancare
mercoledì 17 novembre

ci dobbiamo incontrare!

Presso la nostra scuola
dalle ore 20.30 alle ore 21.30

per organizzare il mercatino dell’IMMACOLATA
e il Santo Natale e per far sempre più amicizia. A presto!


Laboratorio Segno Grafico

Aggiunta la sezione “Laboratori” ed inseriti i dettagli del laboratorio Segno Grafico.



Colloquio per i genitori dei PICCOLI

Cari genitori,

il giorno 15 novembre
si terranno i colloqui dei genitori dei piccoli con l’insegnante di sezione.


Siete pregati di prenotarvi, entro giovedì 11,
nell’orario libero che vi è più comodo, affisso alla porta della sezione.
Grazie!

Ricordiamo a tutti la possibilità di incontrare la psicologa che è disponibile secondo un calendario prestabilito.
Per informazioni, rivolgersi in direzione


Cibo su Misura

“Cibo su misura”
da oggi scegli, compri, cucini e mangi tu.
Ritorna a gustare i sapori Veneti di una volta.

Corso organizzato con il contributo della Camera di Commercio Padova

8 – 11 – 15 e 22 novembre 2010
corso pratico di 4 lezioni serali dalle ore 21.00 alle 23.00

Abano Terme (PD) – Biblioteca Comunale – Via Matteotti, 70


Per informazioni e iscrizioni:
CONFESERCENTI di ABANO TERME
Via Configliachi 41/d – tel 049.8669394 – fax 049.8666475
email: abano@confpd.it


Piano Offerta Formativa – versione integrale

Pubblicata la versione integrale del Piano dell’Offerta Formativa che vi consigliamo di leggere attentamente!


Piano Offerta Formativa – sintesi

Pubblicata la sintesi del piano dell’offerta formativa di quest’anno.

Prossimamente, verrà pubblicata anche la versione integrale!


…per noi il cortile è importante e va tenuto bene…

Cari amici… avete visto quanta pioggia è venuta e forse da qualche parte c’è un po’ troppa acqua! Che ne dite?
Oggi pomeriggio noi bambini MEDI e GRANDI, abbiamo finalmente rivisto il sole … che bello!
E allora per prima cosa siamo andati nel pomeriggio a fare una breve passeggiatina e poi tornati a scuola ci siamo messi all’opera!

Abbiamo iniziato a raccogliere le tante foglie gialle, marroni.
La piccola siepe all’ingresso era coperta di foglie e noi l’abbiamo pulita tutta.
C’erano poi le piccole “pigne” della magnolia: le abbiamo raccolte e messe nel sacco nero.
Abbiamo riempito ben DUE sacchi neri: che soddisfazione!

Ora il cortile è proprio in ordine o forse c’è ancora qualche foglia ma per quella serve l’aiuto dei nonni.
Abbiamo osservato i nostri alberi: quasi tutti hanno perso le foglie tranne uno. Non vuole lasciarle cadere e se le tiene strette ma prima o poi anche lui … cederà.

Saluti a tutti e appuntamento ai prossimi giorni!


La Fatica di ogni Cambiamento

Vi suggeriamo di vistare questo sito curato da esperti, per approfondire l’argomento

“Quando un bambino nasce avviene il primo grande cambiamento palese che incontra sulla sua strada (tanti altri ne sono già avvenuti in pancia della madre).

Passare da una situazione di protezione e di accudimento totale come quella prenatale, al travaglio della nascita e poi allo sperimentare la fame, la sete,la luce, una temperatura, un ambiente esterno totalmente nuovi, sono sicuramente esperienze di cambiamento impegnative e faticose.

Sarà questa fatica che caratterizzerà lo scorrere della vita, fatto inevitabilmente di cambiamenti, da quelli più piacevoli a quelli più dolorosi e difficili, come l’esperienza totalizzante e assoluta della morte, il cambiamento più difficile di tutti perché senza ritorno.
Alcune età della vita, sembrano condensare queste difficoltà…
…Per un bambino che cresce una prova di cambiamento particolarmente faticosa può essere quella dei tre anni, quando va per la prima volta alla scuola dell’infanzia….

Aiutare un bambino a vivere bene questo passaggio può perciò diventare un’esperienza cardine e fondamentale del suo processo evolutivo.
Perché questo possa avvenire, tuttavia è importante che la separazione venga vissuta come possibile anche all’interno della sua cultura familiare, altrimenti il bambino interiorizzerà la sensazione inconsapevole che non ci si può separare . In questo caso non è tanto il bambino, quanto la sua cultura familiare che ha bisogno di essere aiutata ad integrare l’idea che ci si può separare senza per questo sentirci morire.”

(da “Il bambino nascosto” di Alba Marcoli)


Nuovo materiale in Poesie e Canzoni

Nella pagina Poesie e Canzoni, sono state inseriti due nuovi documenti:

Grazie per la vita

Mangio perchè


Sbandus – la città del gioco

Desideriamo segnalarvi che dall’11 al 13 novembre i padiglioni di PadovaFiere ospiteranno, in concomitanza con Exposcuola&YOUng, la 1° edizione di SBANDUS la città del gioco.

SBANDUS la città del gioco è un evento dedicato ai bambini dai 3 agli 11 anni, ai loro genitori, agli educatori, agli insegnanti, agli operatori della scuola dell’infanzia e primaria: una grande Città del Gioco magicamente allestita, all’interno della quale la mascotte Jack Patata guiderà grandi e piccoli parlando loro il “linguaggio del gioco”, strumento privilegiato di relazione, emozione e crescita. I percorsi strutturati dagli educatori offriranno ai bambini possibilità ludiche creative e stimolanti capaci di depositare semi di curiosità, fantasia e voglia di fare, disfare, creare e dei momenti di gioco costruiti per potersi divertire coi propri genitori e riproporli anche a casa.

Per informazioni più dettagliate, vi invitiamo a visitare http://www.sbandus.org