Categoria: Senza categoria

CAPPUCCETTO DISTRATTO

Settimana dal 27 febbraio al 3 marzo 2023

Capita proprio a tutti di distrarsi…;
Pensate che anche a Cappuccetto Bianco è capitato di distrarsi.
Ecco la sua storia molto bella!

Cappuccetto Bianco era arrivata a casa della nonna, ma la nonna era andata in vacanza; Cappuccetto Bianco è dovuta quindi tornare a casa, e dopo aver giocato ancora un po’ fuori con la neve è entrata in casa, perché la mamma le ha detto che era arrivato il momento di fare…i compiti.

Cappuccetto Bianco non ama molto fare i compiti, le piace tanto giocare con la neve, ma sa che bisogna farli, anche perché servono ad imparare tante cose e a diventare più grandi.

E poi… anche la sua mamma e il suo papà non hanno sempre tanta voglia di andare a lavoro ma ci vanno lo stesso perché bisogna farlo!

Quindi Cappuccetto si impegna, insieme alla mamma.

C’è solo un piccolo problema, Cappuccetto è un po’ distratta: adesso stanno facendo i compiti di matematica; la mamma le pone questo problema.

Pierino va al mercato e compra le mele, ne compra 7; ma tornando a casa, cade per terra e ne perde 2; poi tornando ha fame e ne mangia una, quante mele porta alla mamma?
Cappuccetto risponde veloce: 10; se a 7 aggiungo 2 arrivo a 9 e poi se ne aggiungo 1 arrivo a 10.
La mamma però la blocca, dicendole che le mele non sono da aggiungere ma da togliere:
a 7 se ne tolgono 2, quante ne restano? 5, e a queste se ne toglie un’altra, quante ne restano? 4

Cappuccetto deve fare le cose con calma e rifletterci di più.

Dopo la matematica Cappuccetto si dedica all’italiano.

Cappuccetto deve trovare l’iniziale di queste parole:
Frittelle – Cappuccetto dice R, nooo è F, sennò sarebbe Rittelle
Lanterna-Cappuccetto dice A, nooo è L, sennò sarebbe Anterna
Niente-Cappuccetto dice I, nooo è N, sennò sarebbe Iente
Trapano- Cappuccetto dice P, nooo è P, sennò sarebbe Prapano
Presidente- Cappuccetto R, nooo è P, sennò sarebbe Residente

Alla fine la mamma dice che è ora di fare merenda, ci vuole decisamente un po’ di riposo, e chissà che poi anche Cappuccetto finalmente sia un po’ più attenta!

Anche noi ci siamo impegnati ad essere attenti e a divertirci con giochi e attività.

Fra queste ecco la sequenza della storia realizzata dai bambini grandi.



I bambini Piccoli hanno colorato… su richiesta!


I bambini Medi hanno cercato corrispondenze.


E poi si sono divertiti a copiare gli insiemi.


I bambini Grandi hanno cercato gli insiemi corrispondenti.

E poi abbiamo unito i disegni alle iniziali e per quei suoni che non avevano corrispondenza abbiamo disegnato degli oggetti.

CIAO A TUTTI!

TEMPO DI QUARESIMA:

il grande viaggio

verso la PASQUA!

Prima domenica di Quaresima 26 febbraio 2023

Don Giuseppe, mercoledì delle Ceneri, in chiesa, ha messo la cenere benedetta sul capo di ciascuno e così ha dato inizio al viaggio della Quaresima.



Eccoci giunti, ora, alla prima domenica del nostro viaggio dal titolo: “Per non sbagliare strada”


In questa tappa vogliamo guardare e ascoltare Gesù GUARDA IL VIDEO (LINK)

Dopo aver guardato il video della prima domenica di Quaresima, con mamma e papà faccio questa preghiera a Gesù.


In classe abbiamo cominciato ad estrarre, dalla valigia,

il messaggio di ogni giorno: è bellissimo!

TUTTI IN MASCHERA!

Settimana dal 13 al 17 febbraio 2023

Evviva!

Venerdì, a scuola, tutti insieme festeggiamo il Carnevale vestendoci tutti in maschera.

Abbiamo colorato la maschera del lupo.


Inoltre abbiamo ascoltato il racconto di una bellissima storia che vi presentiamo. (Liberamente tratta da IO LEGGO DA SOLO. TUTTI IN MASCHERA De Agostini)

La festa in maschera è molto attesa da tutti i bambini. Appena svegli, i bambini fanno colazione e poi si vestono da Carnevale per la festa a scuola. Le maestre hanno organizzato tanti giochi e decorato le classi, i corridoi e perfino la sala da pranzo e i bagni con coloratissimi festoni. Quasi tutte le bambine si sono travestite da principessa. Portano in testa coroncine di brillantini, hanno i capelli raccolti e indossano abiti vaporosi. Alcune indossano collane, braccialetti e lunghi orecchini. Altre indossano scarpe molto eleganti con fiocchi e lacci.

Una bambina ha scelto una maschera diversa : si chiama Iris e si è travestita da… Canguro! In testa ha una cuffia marrone, dove sono cucite due lunghe orecchie di panno che stanno dritte in piedi. In vita ha una cintura con attaccato un sacco aperto dove sbuca il pupazzo di un canguro.




Iris entra in classe ridendo e saltando, ma appena vede tutte le sue compagne travestite da principessa rimane a bocca aperta. Anche le loro compagne la guardano sbalordite perché è l’unica bambina vestita diversa. Quasi tutti i bambini si sono travestiti da supereroi. Indossano caschi colorati, tute variopinte e lunghe spade luminose oppure guanti da dove escono accessori molto strani. Solo un bambino ha scelto una maschera diversa: si chiama Luigi e si è travestito da pagliaccio! Ha in testa una parrucca riccia tutta arancione, ai piedi indossa scarpe grandissime e il suo viso è tutto truccato con un’enorme bocca rossa. Appena entra in classe saltellando tutto felice, tutti i compagni lo guardano stranamente e gli fanno perdere il sorriso perché era vestito diversamente da loro. Finalmente iniziano i giochi.


Le maestre hanno preparato una caccia al tesoro, la corsa dei sacchi, il tiro alla fune e tanti altri giochi da fare insieme ma… c’è un problema! Le maestre fanno fatica a riconoscere i bambini e le bambine perché sono tutti vestiti da principesse e supereroi. A parte il canguro e il pagliaccio che vengono spesso chiamati a condurre i giochi. Tutti gli altri bambini sono un po’ tristi e arrabbiati perché non giocano, ma guardandosi l’uno con l’altro vedono che sono tutti vestiti uguali e fanno fatica a riconoscersi. Poco prima della fine della festa arriva la coordinatrice della scuola per eleggere i vincitori delle migliori maschere. La coordinatrice non sa proprio chi scegliere perché tutte le principesse sono bellissime, e tutti i supereroi sono fantastici… ma chi di loro sarà il migliore? La coordinatrice parla con tutte le maestre e alla fine prende il sacchetto di caramelle che è il premio in palio. I bambini attendono in silenzio di sentire chi ha vinto. Il premio viene assegnato a due vincitori che sono il canguro e il pagliaccio perché hanno saputo distinguersi per la loro maschera originale. Iris e Luigi si dividono il loro bellissimo premio. Nel sacchetto ci sono tantissimi dolci: caramelle, cioccolatini, leccalecca. La vita è davvero gustosa quando ognuno ci mette il suo personale sapore!



Ci siamo divertiti a colorare con i ritmi

Abbiamo ricostruito il pagliaccio cercando le parti mancanti


EVVIVA IL CARNEVALE!

LA STORIA PIÙ BELLA

3° PARTE:

Eccoci giunti alla conclusione della storia più bella

Maria aveva accettato di diventare la mamma di Gesù, sposò Giuseppe, un buon uomo che faceva il falegname, e visse con lui; quando però stava per nascere il suo bambino dovette andare a Betlemme per il censimento, ordinato dall’imperatore Augusto.
(altro…)

LA STORIA PIÙ BELLA

2 parte

Settimana dal 5 al 7 dicembre 2022

L’uomo e la donna vivevano nel bellissimo mondo che aveva creato Dio, in pace con tutti gli animali; con il tempo gli uomini e le donne erano diventati tanti; all’inizio era bello, ma ad un certo punto si accorsero di non essere più contenti, e cominciarono a comportarsi in modo diverso da come aveva detto Dio: si facevano dispetti, non si prendevano cura del creato, dicevano le bugie.
(altro…)

12 dicembre 2022

Fiocco rosa
alla scuola dell’infanzia
“Maria Immacolata”

Felicitazioni alla famiglia

e immensa gioia per tutti!

 

LA STORIA PIÙ BELLA

1° PARTE

Era buio, tutto buio, non c’era niente, nessun rumore, nessuna luce, nessun oggetto.

Dio pensò che così non andava bene, si sentiva solo e triste. E così cominciò la creazione…
(altro…)

BENVENUTA

CAPPUCCETTO VIOLA !

Settimana dal 21 al 25 novembre 2022

Ma che bella sorpresa questa settimana quando è venuta a trovarci:

CAPPUCCETTO VIOLA!

I suoi vestiti, luccicanti al sole, la rendono elegantissima!

Subito abbiamo chiesto la sua storia ed eccola!
(altro…)

5 novembre 2022

Fiocco azzurro
alla scuola dell’infanzia
“Maria Immacolata”

Felicitazioni alla famiglia

e immensa gioia per tutti!

Il vento e LA FOGLIOLINA

Settimane dal 24 Ottobre al 4 novembre 2022

Ma quante foglie ci sono per terra, sui marciapiedi, soprattutto sotto la nostra grande magnolia nel parco giochi!
(altro…)