SI AVVICINA LA SANTA PASQUA!

Cari genitori,

Siamo ormai vicini alle feste pasquali e sta per iniziare la Settimana Santa

Ecco la storia che abbiamo condiviso e che ci aiuta a intuire l’immenso amore di Dio per noi.

  1. C’ERANO UNA VOLTA UNA MAMMA CHE SI CHIAMAVA DANIELA, ED UN PAPÀ CHE SI CHIAMAVA ALESSANDRO. AVEVANO TANTI BAMBINI E LA LORO FAMIGLIA ERA COSÌ SERENA E CONTENTA CHE TUTTI CHIAMAVANO LA LORO CASA LA “CASA DELLA FELICITÀ”.
  2. UN GIORNO IN QUEL PAESE SCOPPIÒ LA GUERRA E IL PAPÀ DI QUEI BAMBINI MORÌ, ASSIEME A TANTI ALTRI PAPÀ. MAMMA DANIELA ERA MOLTO TRISTE, PERCHÉ I BAMBINI ERANO TRISTI.

  3. MAMMA DANIELA SAPEVA CHE IL RE DEL CIELO POTEVA AIUTARLA, E SI RIVOLSE A LUI CON UNA PREGHIERA:

    “O RE DEL CIELO, CHE SEI IL RE DELLA VITA E DELL’AMORE, AIUTA I BAMBINI DEL MIO PAESE, MANDA LA GIOIA E LA PACE NEL LORO CUORE”
  4. IL GRANDE RE GUARDÒ IL CUORE DI MAMMA DANIELA, VIDE CHE ERA PIENO D’AMORE, E ASCOLTÒ LA SUA PREGHIERA.

     

  5. IL GRANDE RE NASCOSE TRA LE ALI DI UNA COLOMBA BIANCA IL SUO SEGRETO E LA MANDÒ AI BAMBINI TRISTI DI QUEL PAESE. LA BIANCA COLOMBA SCESE DAL CIELO, SOTTO LO SGUARDO INCANTATO DEI BAMBINI…
  6. GIOELE PRESE TRA LE BRACCIA LA COLOMBA PER PROTEGGERLA E LA STRINSE AL CUORE.
    LA COLOMBA NASCONDEVA IN REALTÀ L’AMORE DI DIO, E IL CUORE DI GIOELE COMINCIÒ A DANZARE DI GIOIA, I SUOI OCCHI ERANO PIENI DI LUCE.
     

     

  7. GIOELE NON SAPEVA COSA DIRE AGLI AMICI, MISE LE MANI SUL PETTO E APRÌ LE BRACCIA PER ACCOGLIERLI TUTTI, PERCHÉ L’AMORE DI DIO GLI AVEVA ALLARGATO IL CUORE.
  8. L’AMORE DI DIO COMINCIÒ A DIFFONDERSI NEI CUORI DEGLI AMICI CHE SI MISERO A DANZARE DI GIOIA, E CHE RESPIRAVANO IL SENSO DI PACE NONOSTANTE LA GUERRA.
    SUBITO I PICCOLI CORSERO A CASA DAI GRANDI AD ANNUNCIARE IL SEGRETO CHE IL GRANDE RE AVEVA NASCOSTO NELLA COLOMBA BIANCA CHE SCENDE DAL CIELO.
  9. SAPETE QUAL È IL SEGRETO? L’AMORE DI DIO CHE SCENDE DAL CIELO VESTITO DI PACE.
    DOBBIAMO SOLO ACCETTARLO, SI PUÒ RIFIUTARE UN REGALO COSÌ GRANDE?


Ed ora mettiamoci all’opera per realizzare la colomba e per imparare la nostra poesia.

La poesia, possiamo abbellirla colorando la cornice e con voce sicura e forte, potremo farla sentire ai nonni agli zii ecc.

 

Comments are closed.